“La minestra segreta degli gnomi”

La Cucina Magica nasce quasi per caso in un pomeriggio di novembre…tra lenticchie e castagne…tra gnomi e pentole…tra le palline di un playground e nanetti urlanti…

…la magia entra nella mia vita…e le mie fiabe ricette diventano realtà.

 

“LA MINESTRA SEGRETA DEGLI GNOMI”

Gli amici  della Cucina Magica fremevano sin dal mattino :la piccola Giada aveva chiesto il loro aiuto  e non potevano deluderla.

L’indomani ,il 14 ottobre, sarebbe stato il compleanno della Zia Manù  e lei voleva aiutare Mamma Lulù  a preparare la cena  che avrebbe organizzato in suo onore.

Rame ,il pentolone delle grandi occasioni ,a gran voce disse: “E’ mese di castagne!!!I nostri amici gnomi ci aiuteranno a raccogliere nel bosco i ricci maturi e a cucinare la loro minestra  segreta!”

Tuflon, Perex e Acciaio raccolsero insieme agli gnomi  300 grammi di castagne belle mature sotto il grande castagno della tribù di Capo Gnomo Oreste.

Coltello di Ceramica iniziò a tagliare in piccoli pezzetti  2 carote,1 cipolla , 1 gambo di sedano e 1 patata che Giada aveva raccolto nell’Orto Magico.

Terrina urlò d’un fiato che i 280 grammi di lenticchie dopo 4 ore erano ammollate al punto giusto.

Rame si mise sul fuoco con un filo di olio extra vergine di oliva e Cucchiaio di Legno  fece soffriggere prima le carote ,la cipolla e il sedano, poi aggiunse la patata e le lenticchie ammollate.

Giada e Mamma Lulù indossarono i Grembiuli Magici e, con l’aiuto di Cucchiaio di Legno, lasciarono tostare per un minuto gli ingredienti, aggiunsero un pizzico di sale,3 foglie d’alloro e 3 bacche di ginepro e infine coprirono il tutto con un litro e mezzo di brodo vegetale caldo .A Rame fu lasciato il compito di cuocere per 40 minuti la minestra  mentre Cucchiaio di Legno la mescolava ogni tanto.

Capo Gnomo Oreste osservava attentamente le operazioni culinarie e annuiva compiaciuto lisciandosi la lunga barba bianca.

Mamma Lulù fece dei taglietti alle castagne con l’aiuto di Coltello di Ceramica e le fece lessare  con Acciaio in acqua salata bollente con 1 foglia di alloro.Dopo 30 minuti Mamma Lulù scolò le castagne e tolse loro la buccia e la pellicina.

Giada con l’aiuto di Forchetta sbriciolò metà delle castagne e Mamma Lulù le aggiunse tutte quante alla minestra  che sobboliva sul fuoco.

Dopo 10 minuti Rame fece il grande annuncio :” LA MINESTRA SEGRETA DEGLI GNOMI” è pronta!!!

Capo Gnomo Oreste si avvicinò a Rame e con l’aiuto di Cucchiaio di Legno assaggiò la minestra  appena cucinata da Giada e da Mamma Lulù…

La Cucina Magica era immersa in una trepidante attesa, tutti gli utensili tenevano gli occhi chiusi e anche la Dispensa Magica, di solito rumorosa, attendeva in silenzio il giudizio finale.

Capo Gnomo Oreste dopo pochi interminabili secondi si lisciò di nuovo la lunga barba bianca e in tono solenne disse: MINESTRA PERFETTA!

IMG_20170630_074928_654

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...